Salone Vanvitelliano

La Biblioteca Angelica, fondata nel 1604 dal vescovo agostiniano Angelo Rocca, è la prima biblioteca europea aperta al pubblico.

Il fondo antico è stimato in circa 120.000 volumi relativi prevalentemente al pensiero agostiniano e alla storia della riforma e controriforma.
Fine istituzionale della Biblioteca è la tutela, la valorizzazione e l'incremento di questo patrimonio.
Dal 1940 è sede dell'Accademia Letteraria dell'Arcadia.

Dal 1975 fa parte del Ministero della cultura.




 

Avvisi


Per consultazione e prestito gli utenti dovranno essere muniti di Certificazione verde COVID-19 (decreto legge n.105 del 23 luglio 2021, n. 105; circolare del Segretariato generale n. 40 del 27 luglio 2021).







SERVIZI AL PUBBLICO:

CONSULTAZIONE

Gli utenti per la consultazione in sala sono ammessi solo su prenotazione.

Le richieste dovranno pervenire esclusivamente per posta elettronica all'indirizzo: b-ange.distribuzione@beniculturali.it.

Gli utenti sono ammessi dalle ore 9.30 alle ore 13.30, solo per motivi di studio e ricerca. Non saranno ammessi lettori con libri propri.

L'ingresso sarà in via di S. Agostino 13.

INFORMAZIONI BIBLIOGRAFICHE

Scrivere all'indirizzo: b-ange.infobibliografiche@beniculturali.it.

PRESTITO LIBRARIO

Gli utenti saranno ammessi dal lunedì al venerdì dalle 9,30 alle 12,30.                     

FOTORIPRODUZIONE

Le richieste devono essere inviate all’indirizzo: b-ange.fotoriproduzioni@beniculturali.it.



La Biblioteca Angelica  aderisce alla campagna La cultura non si ferma! offrendo spunti e occasioni di lettura sulla pagina Facebook, attraverso la pubblicazione di notizie, immagini e digitalizzazioni di suoi manoscritti, stampe e libri antichi.





Art bonus



SOSTIENI LA BIBLIOTECA 

DIVENTA ANCHE TU UN MECENATE
Cos'è l'Art bonus?

 
  

  Anche la Biblioteca Angelica può essere oggetto di erogazioni liberali.
  Scopri come fare per sostenerla 

 



What do you want to do ?
New mail
RSS